Gianluca Ranzini

Laureato in Fisica con indirizzo astrofisico presso l’Osservatorio di Brera-Merate, con cui ha collaborato per lavori di astronomia infrarossa volti alla ricerca di sistemi planetari extrasolari, i suoi interessi si sono poi rivolti alla divulgazione. Entrato come conferenziere al Planetario di Milano, ne è stato poi il responsabile scientifico dal 1994 al 1998.
In campo editoriale ha pubblicato centinaia di articoli su riviste di divulgazione e diversi libri, tra cui L’astronomia (2000) e Atlante dell’Universo (2000) per De Agostini, La vita nell’Universo (Bruno Mondadori, 2003) con L. Bignami e D. Venturoli, Dalla Terra alla Luna (Bollati Boringhieri, 2010) con M. Erba e D. Venturoli, Tutto comincia dalle stelle e Stelle da paura con Margherita Hack (Sperling & Kupfer, 2011 e 2012), Perché dicono che la Terra è piatta (Centauria, 2019).
Dal 2003 è giornalista professionista e attualmente è vicecaporedattore del mensile Focus. Nel 2015 ha vinto il Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica, nella sezione articoli. È stato presidente dell’Associazione dei Planetari Italiani (PlanIt) dal 2012 al 2021.