Gianluca Ranzini

Gianluca Ranzini si è laureato in Fisica con indirizzo astrofisico presso l’Osservatorio di Brera-Merate, con cui ha collaborato per lavori di astronomia infrarossa volti alla ricerca di sistemi planetari extrasolari. I suoi interessi si sono poi rivolti alla divulgazione. Entrato come conferenziere al Planetario di Milano, ne è stato poi il responsabile scientifico dal 1994 al 1998.

In campo editoriale ha pubblicato oltre un centinaio di articoli su riviste di divulgazione e diversi libri.

Dal 2003 è giornalista professionista. Attualmente, oltre che come conferenziere presso il Planetario di Milano, è vicecaporedattore del mensile Focus e si occupa di consulenze per la realizzazione di planetari e di sale multimediali. È stato presidente dell’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) dal 2012 al 2021. Nel 2015 ha vinto il Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica, nella sezione articoli.

Marco Bersanelli

Marco Bersanelli è ordinario di Astrofisica preso l’Università Statale di Milano. La sua ricerca riguarda principalmente il Fondo cosmico di microonde (CMB), la prima luce dell’universo. Ha lavorato presso il Lawrence Berkeley Laboratory, e ha partecipato a due spedizioni scientifiche al Polo Sud. Negli ultimi 30 anni ha svolto un ruolo di primo piano nella missione Planck dell’ESA, la quale ha compiuto osservazioni su tutto il cielo del CMB e ha misurato i parametri cosmologici fondamentali con alta precisione. Attualmente è impegnato in nuovi esperimenti per rivelare la traccia di onde gravitazionali primordiali nel fondo cosmico. È autore di oltre 300 articoli su riviste specialistiche, nonché di numerosi saggi e libri divulgazione scientifica, anche in connessione con le scienze umane. È direttore scientifico di Euresis e presidente della Fondazione Sacro Cuore per l’educazione dei giovani.

Alessio Malcevschi

Laurea in Chimica, PhD in Biologia Molecolare, Alessio Malcevschi è docente di “Food Sustainability” per il Corso di Laurea “Sistema alimentare: sostenibilità, management e tecnologie”; è inoltre  Delegato dell’Università di Parma per la RUS (Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile), rappresentante dell’Università di Parma presso il tavolo”SDG2” di ASviS, membro di NeXt “Nuova economia per tutti” e organizzatore del festival cittadino dello Sviluppo Sostenibile ASviS per conto dell’Università di Parma.

Davide Meggiorini

Davide Meggiorini è un naturalista e fotografo mantovano. Negli ultimi anni ha lavorato in progetti di ricerca e monitoraggio in diverse regioni d’Italia e collaborato con enti pubblici e privati, come parchi regionali, riserve statali, associazioni come LIPU e WWF ed il reparto biodiversità dei carabinieri forestali.
Durante il percorso di studi di avvicina alla fotografia naturalistica, maturando nel tempo un forte interesse verso la fotografia di reportage, riuscendo a ottenere menzioni in concorsi nazionali e internazionali.
Si interessa alla divulgazione e alla conservazione delle specie a rischio, e vede la fotografia non solo come uno strumento di esaltazione della bellezza naturale, ma anche come un importante mezzo di sensibilizzazione, per far conoscere e salvaguardare il mondo naturale che celermente muta intorno a noi.

Anna Truzzi

Ricercatrice post-doc in neuroscienze dello sviluppo presso il Trinity College di Dublino, la sua ricerca si concentra sulla combinazione di tecniche di neuroimaging con metodi di deep learning al fine di modellare il modo in cui il cervello infantile apprende durante il primo anno di vita.
Al di fuori del mondo accademico è appassionata di comunicazione della scienza ed è membro di Scientificast, un’associazione italiana dedicata alla condivisione della conoscenza scientifica, per la quale scrive articoli per blog e partecipa a podcast sul tema neuroscienze e psicologia; fa parte inoltre di Women in Research Ireland, un’organizzazione non profit che mira a sensibilizzare e discutere soluzioni per i problemi che interessano i gruppi sottorappresentati nella ricerca.

Marco Bardiani

Laureato in scienze naturali presso l’università degli Studi di Parma. Dal 2005 lavora per il Centro Nazionale Biodiversità, dove svolge prevalentemente attività di studio e monitoraggio dell’entomofauna, in particolare dei coleotteri saproxilici protetti dalla Direttiva Habitat e di insetti ortotteroidei.

Sönke Hardersen

Entomologo ed ecologo, ha conseguito un dottorato di ricerca in Ecologia presso Lincoln University (NZ). Si occupa principalmente di ecologia e monitoraggio di libellule, farfalle e coleotteri saproxilici, con particolare attenzione alle specie della Direttiva Habitat. Dipendente del Centro Nazionale Biodiversità dal 2003, dove collabora nella gestione della Riserva Naturale Statale “Bosco della Fontana”.

Barbara Montanari

Laureata in Psicologia e Specializzata in Psicoterapia e Ecopsicologia presso Ecopsiché-IES School Italia.

Conduce laboratori ed esperienze in natura, per favorire la riconnessione dell’individuo con la Madre Terra.

Grazie alla formazione in Ecopsicologia ha conosciuto il  “Lavoro che Riconnette” di Joanna Macy,  a cui il laboratorio si ispira, e si è formata sul modello. Ha conseguito un post-graduate diploma in Yoga Education presso l’Istituto Kaivalyadhama-Lonavala India.

Dal marzo 2021 è socia di R84 Multifactory.

Federico Ricci Tersenghi

Professore associato in Fisica Teorica presso il Dipartimento di Fisica della Sapienza di Roma. Dopo la laurea (1995) e il dottorato (1998) alla Sapienza, ha passato tre anni presso l’International Center for Theoretical Physics di Trieste ed è poi diventato ricercatore universitario nel 2002. I suoi studi riguardano principalmente i sistemi disordinati e complessi, quali i vetri di spin, ma con un’attenzione particolare alle applicazioni interdisciplinari (come la Theoretical Computer Science e la Neurobiologia). Vanta una lunga esperienza nelle simulazioni numeriche su grande scala. Ha pubblicato numerosi lavori scientifici su riviste internazionali, partecipa su invito ed organizza regolarmente conferenze internazionali.

Luca Romano

Nasce a Torino nel 1988, si diploma allo storico liceo scientifico Galileo Ferraris e successivamente si laurea in Fisica (curriculum “Astrofisica e Fisica Teorica”) presso l’Università di Torino. Ha conseguito anche un Master in Giornalismo Scientifico e Comunicazione della Scienza presso lo IUSS di Ferrara e un diploma in Pianoforte presso il Conservatorio di Cuneo. Ha aperto la pagina Facebook “L’Avvocato dell’Atomo” il 6 aprile 2020, durante il primo lockdown dovuto alla pandemia: da allora il nucleare è diventato per lui un secondo lavoro.